ABBINARE I COLORI DELLE PARETI

ABBINARE I COLORI DELLE PARETI

LT Immobili & Design

 

Tendiamo spesso a rimanere sobri e neutri, giocando sui bianchi, i beige e i tortora oppure puntiamo sui colori, molto intensi e determinati. In entrambi i casi, la scelta del colore non è sbagliata, ma ricordate sempre che vanno considerati il contesto, la funzione della stanza e l’armonia.
Se amate i colori neutri, funzionano in ogni ambiente della casa, ma non rimanete rigidi, giocate con le sfumature e con gli accenti. In una cucina rimanete sui bianchi, ma a seconda dell’arredo create un bianco caldo, o quasi un avorio se abbiamo del legno, se i mobili sono sui toni dei grigi, lavorate sul ghiaccio e su bianchi freddi tendenti ai blu, la stessa cosa la farete nella zona living dove potrete essere anche un po' più incisivi, caricando i bianchi di carattere, questa è una zona relax e non richiede una luce determinante, ma una colorazione vellutata che rilassi. Nella camera da letto, invece potete permettervi di usare i tortora, i grigi, caricate il colore di anche due, tre toni rispetto al resto della casa, la camera è una zona dove distensione e riposo necessitano di morbidezza e confort e un colore più intenso ma neutro darà sicuramente un ottimo risultato.
Siete amanti dei colori? Ok ma attenzione, scegliete una palette colori che più vi rappresenta, in modo da armonizzare la casa, ma ricordate sempre l’energia del colore determina le stanze quindi nella zona giorno se amate i colori caldi potete essere incisivi, ma nella zona notte e living smorzate un po' i toni in modo da rendere gli ambienti più riposanti. Se amate i colori scuri, invece smorzateli nella zona giorno soprattutto in cucina, è una zona operativa e richiederete sempre luce per sfruttarla al meglio, mentre nella zona living e nella zona notte osate pure, ma ricordate sempre in armonia ed eleganza.